Menu

Mangiare straniero: le 5 migliori ricette estere da fare a casa

Saper apprezzare il cibo significa anche non chiudersi mentalmente ritenendo la cucina del proprio paese come l’unica degna di essere mangiata (e cucinata). Esistono tantissime culture culinarie estere che propongono piatti davvero stuzzicanti: se il vostro obiettivo è cimentarvi nella preparazione di piatti provenienti da terre più o meno lontane questo è l’articolo che fa per voi. Andremo a selezionare quelle che riteniamo essere le 5 migliori ricette estere da fare a casa. Siete pronti? Partiamo!

1) Paella

Ricetta tipica spagnola, la Paella è un vero e proprio simbolo della nazione iberica. Pur essendo un piatto valenciano, la si può trovare in tutta la Spagna. Può essere composta da carne, pesce oppure mista: ognuno la prepara con le sue varianti, non c’è un modo univoco. Quel che è certo è che deve essere accompagnata da un po’ di sangria, anch’essa rigorosamente fatta in casa. La preparazione è un po’ lunga, ma non molto complessa, quindi non resta che provare!

2) Pollo al curry

Ci spostiamo in Oriente, per la precisione in Thailandia, per assaporare una della ricette tradizionali dello Stato asiatico: il pollo al curry, accompagnato da riso basmati. Esistono vari modi per cucinare questo patto, anche se la preparazione rimane comunque semplice.

3) Sushi

Rimaniamo in Asia, questa volta però per esplorare il Giappone e una della sue proposte culinarie più famose, ovvero il sushi. Diventato ormai un’istituzione anche nel nostro paese, si tratta di un piatto che possiamo ora trovare un po’ ovunque, ma il fascino di farlo homemade è impagabile. Non è difficile da preparare, anche se una buona cottura del riso è fondamentale.

4) French toast

A dispetto del nome che portano, i French toast sono un piatto americano, anche se ormai diffuso in tutto il mondo. Per prepararne di ottimi basta immergere le fette di pane nelle uova sbattute e latte che avrete mischiato precedentemente, aromatizzate con cannella, noce moscata e vaniglia. Il pane poi viene fritto e servito con zucchero, marmellata, miele, frutta fresca e sciroppo d’acero.

5) Pancakes allo sciroppo d’acero

La classica colazione della domenica mattina, di origine anglosassone. Immancabili se state organizzando un brunch, , vanno accompagnati con sciroppo d’acero e frutta fresca, oppure – se non vi piace lo sciroppo – con miele, marmellata o addirittura nutella.